Ti trovi qui:

Home

Conferenza stampa di fine anno, il presidente Bartoli chiede impegni concreti a Draghi per rinnovare la professione giornalistica

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 24 Dicembre 2021

Nel corso della tradizionale conferenza stampa di fine anno, organizzata dall’Ordine dei Giornalisti in collaborazione con l’Associazione Stampa Parlamentare, alla presenza del presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti Carlo Bartoli ha sottolineato l’importanza del difficile ruolo dei giornalisti in tempo di pandemia che, così come medici e infermieri, sono stati aggrediti e minacciati mentre “informavano” l’opinione pubblica. Purtroppo queste azioni continuano a persistere anche al di fuori della pandemia. Per questo motivo, “chiediamo alle istituzioni una maggiore protezione e l’impegno a perseguire senza indugio i responsabili.”.

Il discorso del presidente Bartoli ha toccato anche il mondo digitale, le fake news e la necessità di avere un’informazione sana e corretta, che possa permettere al Paese di crescere. Ma è necessario anche che la professione cresca e si adegui ai tempi. Ecco perché è fondamentale una riforma.

Il testo completo del discorso e il video della conferenza sono visibili cliccando qui.

 

Formazione, il 10 gennaio cambia la piattaforma

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Mercoledì 15 Dicembre 2021

Novità con il nuovo anno per la formazione professionale continua. Parte la nuova piattaforma telematica. Dal 10 gennaio 2022 sarà attivo il link www.formazionegiornalisti.it che garantirà quanto finora realizzato attraverso la piattaforma Sigef. Per evitare problemi connessi al passaggio dei dati si consiglia agli iscritti di scaricare dalla piattaforma Sigef il fascicolo personale relativo all’ultimo triennio 2017-2019 (prorogato al 31.12.2020) entro il prossimo 20 dicembre, allo scopo preventivo di conservare traccia della propria posizione rispetto all’assolvimento dell’obbligo formativo.

Leggi tutto

   

Carlo Bartoli è il nuovo presidente dell’Ordine dei giornalisti

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 04 Dicembre 2021

Carlo Bartoli è il nuovo presidente dell’Ordine dei giornalisti. Nato a Firenze, 66 anni fa, è stato eletto nella seduta di insediamento del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti che si è svolta il 1 dicembre a Roma. Dal 2010, è stato presidente dell’Ordine dei giornalisti della Toscana. Vice presidente è stato eletto il pubblicista Angelo Baiguini, di Lecco. Segretaria è Paola Spadari, romana, dal 2013 al 2021 presidente dell’Ordine dei giornalisti del Lazio. Alla carica di tesoriere è stato eletto Gabriele Dossena, milanese, dal 2013 al 2017, presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. Il comitato esecutivo è composto invece dai professionisti Gianluca Amadori (Veneto), Andrea Ferro (Liguria), Fabrizio Franchi (Trentino Alto Adige) e i pubblicisti Cristina Deffeyes (rappresentante delle minoranze linguistiche) e Giuseppe Murru (Sardegna). Nei Revisori dei conti sono stati eletti Giancarlo Ghirra, Antonella Monaco, Francesca Piccioni.

Leggi tutto

   

Foggia Calcio, accredito negato a giornalista: Ordine, Assostampa e Ussi scrivono a Lega Pro

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 03 Dicembre 2021

L'Ordine dei giornalisti della Puglia, l'Assostampa Puglia e la sezione regionale dell'Ussi hanno inviato una lettera alla Lega Pro per ripristinare corrette relazioni tra il Foggia Calcio e le redazioni giornalistiche dopo l'esclusione dagli accrediti stampa di un collega "non gradito" alla società.

Al contempo, l’Ordine ha trasmesso al Consiglio di disciplina territoriale la prima pagina del giornale "L'Attacco" del 3 dicembre 2021 per valutare responsabilità deontologiche in merito al titolo pubblicato in prima pagina, "Comprati&venduti.​ La strana razza dei giornalisti sportivi di Foggia", e all’accostamento della foto al titolo.

   

Rai, Ordine e Assostampa Puglia: taglio edizione notte è schiaffo alla Costituzione

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 27 Novembre 2021

La volontà dei vertici Rai di abolire l’edizione notturna dei Tg regionali offende i principi costituzionali del pluralismo dell’informazione e stralcia i doveri del servizio pubblico. È quanto sostengono in una nota congiunta l’Ordine dei Giornalisti e l’Associazione della Stampa di Puglia.

“In un solo colpo si toglie ai cittadini pugliesi il diritto all’informazione nel loro territorio e si offende la professionalità di giornalisti e maestranze del Tg Puglia, il cui impegno ha sempre garantito – anche nei momenti più difficili legati alla pandemia – la copertura delle notizie in tutte le fasce orarie”.

Leggi tutto

   

Quote 2021: senza mora fino al 31 dicembre

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 24 Luglio 2021

Una ulteriore proroga per versare la quota annuale di iscrizione all’Ordine. Il termine ultimo è stato fissato per il 31 dicembre 2021. Tutti gli iscritti che verseranno l’annualità 2021 secondo i consueti metodi di pagamento entro quella data, non dovranno versare la maggiorazione del 10% di mora.

Si ricorda che da quest’anno è possibile effettuare i pagamenti verso l’Ordine, come la quota d’iscrizione, anche attraverso il servizio “pagoPA”, attivo sul sito dell’Ordine.

   

Come pagare la quota annuale con

Logo PagoPACLICCA QUI

Premio Giornalista di Puglia Michele Campione - archivio video

Premio Campione 2020
 
Premio Campione 2019

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico
da lunedì a venerdì 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502