Ti trovi qui:

Home > Notizie

Notizie

Assemblea annuale, appuntamento il 1° aprile alle 10 nella sede dell’Ordine

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 25 Marzo 2023

Sabato 1° aprile 2023 alle 10, in seconda convocazione, si svolgerà l'assemblea annuale dell’Ordine dei giornalisti della Puglia nella sede dell’Ordine, in  via Strada Palazzo di Città n. 5 a Bari. Contestualmente, è stata convocata anche l’assemblea annuale dell’Associazione pugliese "Michele  Campione" per la formazione al giornalismo.

Leggi tutto

 

Giornalista indagato, Odg Puglia: "Sanzionare ogni illecito deontologico"

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 20 Marzo 2023

"Nessun comportamento deontologicamente scorretto da parte dei suoi iscritti sarà tollerato dall'Ordine dei giornalisti della Puglia": è quanto afferma il presidente dell'Odg della Puglia, Piero Ricci, in merito all'accusa di favoreggiamento personale con cui la Procura di Bari ha chiuso le indagini sul giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno Nicola Pepe.

Leggi tutto

 

Premio giornalistico Alessandra Bisceglia, le domande entro il 30 aprile

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 18 Marzo 2023

La Fondazione Alessandra Bisceglia Viva Ale Onlus e la Libera Università Maria SS. Assunta - LUMSA di Roma promuovono la VII edizione del Premio Giornalistico Alessandra Bisceglia per la comunicazione sociale. 

Il premio è dedicato alla memoria di Alessandra Bisceglia, giornalista lucana scomparsa il 3 settembre 2008, all’età di 28 anni, per una rarissima patologia di cui era affetta fin dalla nascita.

Possono partecipare tutti i giornalisti e gli studenti delle scuole di giornalismo riconosciuti dall'Ordine, sotto i 35 anni. Il concorso scade il 30 aprile 2023.

Il bando è scaricabile cliccando qui, mentre la scheda d'iscrizione è scaricabile cliccando qui.

   

Giornalisti, il viceministro Sisto: "Sinergia con l'Ordine su accesso alla professione"

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Domenica 12 Marzo 2023

Sintesi dell’intervento del viceministro della Giustizia, Francesco Paolo Sisto alla Cerimonia del Premio Campione. Bari, Teatro Petruzzelli, 12 marzo 2023.

“Il ministro della Giustizia nella sua attività di vigilanza sugli Ordini, conosce molto bene quanto l’Ordine dei giornalisti si batta per i diritti fondamentali non solo del giornalista, ma anche di quelli che sono a garanzia del sistema democratico in base all’art.21 della Costituzione. Tra il ministero e l’Ordine c’è una collaborazione tra “primi inter pares”, siamo insieme ai giornalisti, sullo stesso terreno, perché la loro professione possa essere tutelata in modo conforme alla Costituzione e alle regole. Il rispetto delle regole nasce dalla cultura, più cultura c’è, più c’è legalità. Da questo punto di vista mi pare che il Premio Campione mettendo insieme parole, pensieri e poesia, reiteri il quesito che Lucio Battisti poneva in una sua famosa canzone “Che ne sai?”. Il giornalista informa quotidianamente un pubblico che non sa, questa è la sua funzione fondamentale. Riprendendo poi la famosa trilogia di Italo Calvino, possiamo dire che il giornalista non è un cavaliere inesistente, né un visconte dimezzato ma un barone nobile e rampante per il mantenimento dei livelli costituzionali, istituzionali e democratici del nostro Paese. Nell’opera di sinergia fra il ministero e l’Ordine dei giornalisti è in corso la definizione di nuovi ed evoluti criteri sull’art.34 della legge ordinistica sull’accesso e la formazione dei giornalisti, unitamente ad altri importanti passaggi che possono costantemente garantire un monitoraggio, che non è una forma di controllo, ma una forma di interattività per verificare che non ci siano sbavature nel rapporto tra libertà di stampa e istituzioni”. (nella foto in alto, da sinistra: l'attore Vito Signorile, Alessandra Campione, il viceministro Francesco Paolo Sisto, il presidente Carlo Bartoli, il presidente dell'Ordine dei giornalisti della Puglia Piero Ricci, Livio Costarella, Patrizia Labbate)

 

Giornalismo, i vincitori del Premio Campione 2023

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Domenica 12 Marzo 2023

Si è svolta alla presenza del presidente nazionale dell'Ordine dei giornalisti, Carlo Bartoli, la cerimonia di consegna del "Premio Giornalista dell'anno - Michele Campione", giunta alla sua diciannovesima edizione.

La cerimonia, ospitata nel foyer del Teatro Petruzzelli di Bari, ha premiato i giornalisti pugliesi che si sono distinti per il loro lavoro nel corso dell'ultimo anno, alla presenza del viceministro alla Giustizia, Francesco Paolo Sisto, del prefetto di Bari, Antonella Bellomo, dell'assessora alle Culture del Comune di Bari, Ines Pierucci, del procuratore della Repubblica di Bari Roberto Rossi, del rettore dell'Università "Aldo Moro" di Bari, Stefano Bronzini e della presidente del Corecom Puglia, Lorena Saracino.

Dopo la consegna del premio alla carriera al giornalista pugliese Sergio Talamo da parte del presidente Bartoli e di Alessandra Campione in rappresentanza della famiglia Campione, sono stati assegnati i premi. (nella foto in alto, da sinistra: il presidente del CNOG Carlo Bartoli, Alessandra Campione, Patrizia Labbate e Sergio Talamo)

Leggi tutto

   

Come pagare la quota annuale con

Logo PagoPACLICCA QUI

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico

Lunedì - Mercoledì - Venerdì ore 9.00/14.00

Martedì - Giovedì ore 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Orari segreteria

Lunedì - Mercoledì - Venerdì, dalle 9 alle 14
Martedì - Giovedì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502