Ti trovi qui:

Home > Notizie > Minori e privacy: i giornalisti rispettino la deontologia nei casi di Monopoli e Ceglie Messapica

Minori e privacy: i giornalisti rispettino la deontologia nei casi di Monopoli e Ceglie Messapica

Sabato 26 Novembre 2022

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Due episodi di cronaca stanno sconvolgendo nelle ultime ore l’opinione pubblica pugliese: il suicidio di una minorenne a Monopoli e l’occultamento di cadavere di una donna in un congelatore a Ceglie Messapica. Il racconto giornalistico che ne risulta su alcuni siti di informazione non rispetta i doveri deontologici del giornalista.

Sul caso di Monopoli il Consiglio di Disciplina Territoriale dell’Ordine dei giornalisti della Puglia ha già avviato un’istruttoria per valutare la correttezza di quei siti che hanno pubblicato foto con nome e cognome della minorenne.

Sul caso di Ceglie Messapica, alcuni siti hanno pubblicato video di un vero e proprio inseguimento del figlio della donna. Pur nel rispetto del diritto di cronaca, si richiamano i giornalisti ad attenersi all’essenzialità dell’informazione pubblicando foto e immagini che non siano lesive della dignità delle persone coinvolte.

Come pagare la quota annuale con

Logo PagoPACLICCA QUI

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico

Lunedì - Mercoledì - Venerdì ore 9.00/14.00

Martedì - Giovedì ore 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Lunedì - Mercoledì - Venerdì, dalle 9 alle 14
Martedì - Giovedì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502