Ti trovi qui:

Home > Notizie > Elezione Cnog e minoranze linguistiche, l'autocertificazione entro il 7 settembre

Elezione Cnog e minoranze linguistiche, l'autocertificazione entro il 7 settembre

Venerdì 28 Agosto 2020

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

La legge n.69/63, così come modificata dal Decreto legislativo 15 maggio 2017 n. 67, prevede che il Consiglio nazionale sia composto da 60 membri, 40 professionisti e 20 pubblicisti, di cui almeno due (un professionista e un pubblicista) rappresentanti delle minoranze linguistiche riconosciute.  

A tale scopo, è costituito un collegio unico nazionale al quale potranno partecipare gli iscritti che autocertificheranno la loro appartenenza ad una delle minoranze linguistiche riconosciute "entro 20 giorni antecedenti la data fissata per la prima convocazione dell’assemblea elettiva”, ovvero entro il 7 settembre.  

Alleghiamo alla presente una copia del modulo di autocertificazione da inviare agli uffici dell’Ordine regionale entro tale data.  

I colleghi che presenteranno l’autocertificazione potranno votare ed essere eletti (sempre che abbiano almeno 5 anni di iscrizione all’Ordine ed una posizione Inpgi attiva) solo nel collegio unico nazionale in quanto la norma prevede che “nessun iscritto agli elenchi può votare o essere eletto in più di un collegio”.  

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico
da lunedì a venerdì 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Conto corrente postale: 19215706

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502