Ti trovi qui:

Home > Notizie > A Foggia si parla di deontologia professionale

A Foggia si parla di deontologia professionale

Venerdì 24 Maggio 2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

altSabato 25 maggio dalle ore 9, la Sala Convegni di Confindustria, in via Valentini Vista Franco 1, a Foggia ospiterà un incontro dal titolo “La deontologia professionale – dalle carte deontologiche al Testo Unico, diritti e doveri. Il valore dell’art. 2 della L. 69/1963.”

L’incontro nasce dall’esigenza di spiegare il ruolo e il funzionamento della Cassa integrativa dei giornalisti, l’interazione dell’Assistenza pubblica e della Sanità privata, la solidarietà e le prospettive di sviluppo. Con l’occasione saranno resi noti i termini della Convenzione per l’assistenza diretta, sottoscritta dalla Casagit con il Gruppo Telesforo di Foggia.

All’appuntamento parteciperanno Michele Loffredo, vice Presidente Assostampa Puglia, che introdurrà l’argomento, Gianni Rotice, Presidente Confindustria Foggia, e Paolo Telesforo, Presidente Gruppo Telesforo. A relazionare, Gianfranco Summo, vice Presidente Nazionale della Casagit e Consigliere Ordine dei Giornalisti Puglia, mentre a moderare l’incontro sarà Micky de Finis, responsabile Centro Studi Confindustria Foggia.

All’evento, che rientra nel programma formativo dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, sono stati attribuiti 6 punti deontologici.

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico
da lunedì a venerdì 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Conto corrente postale: 19215706

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502