Ti trovi qui:

Home > Notizie > Giornalisti, formazione e Pec sono obbligatorie

Giornalisti, formazione e Pec sono obbligatorie

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il 2019 è l'ultimo anno del secondo triennio di formazione obbligatoria. Entro il 31 dicembre del 2019 bisognerà aver conseguito almeno 60 crediti di cui almeno 20 di deontologia.

Per chi ha più di 30 anni di iscrizione, l'obbligo formativo si ferma ai 20 crediti di deontologia. Esenzioni sono previste per i pensionati. Se hanno in corso collaborazioni giornalistiche, sono obbligati ad acquisire 20 crediti deontologici, mentre se non si hanno collaborazione, l'esenzione è totale. Esenzioni sono previste anche per motivi di salute facendo istanza all'Ordine dei giornalisti e producendo una certificazione medica.

Per gli inadempienti che non avranno raggiunto il minimo di 60 crediti nel triennio, saranno avviati procedimenti disciplinari che, a differenza del primo triennio, potranno portare non solo all'ammonimento e alla censura, ma anche alla sospensione dall'attività giornalistica.

Per adempiere all'obbligo formativo non è necessario frequentare i corsi frontali organizzati dall'Ordine, ma ci si può iscrivere anche ai corsi online, collegandosi, previa iscrizione, alla piattaforma Sigef, il cui link è disponibile sulla homepage del sito internet dell'Ordine dei giornalisti della Puglia.

Per essere informati sui corsi, sui seminari e sugli eventi formativi in tutto il territorio regionale, l'Ordine dei giornalisti della Puglia invia una newsletter settimanale. Per riceverla è necessario fare espressa richiesta al seguente indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e darne il consenso ai sensi del nuovo Regolamento europeo sulla privacy.

È utile ricordare che per tutti gli iscritti a un Ordine professionale, quindi anche all'Ordine dei giornalisti, è obbligatorio essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (Pec). Chi non ottempera all'obbligo, può incorrere in un procedimento disciplinare. Attivare un indirizzo Pec, consente all'Ordine di comunicare con gli iscritti in modo più semplice e, soprattutto, più economico. L'Ordine dei giornalisti della Puglia ha in corso di validità una convenzione per ottenere un indirizzo Pec.

ricerca iscritto

ricerca iscritto

Cerca

Ricerca avanzata >>

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502