Ti trovi qui:

Home > Modulistica > Iscrizione nell'elenco dei Pubblicisti

Iscrizione nell'elenco dei Pubblicisti

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

La domanda (vedi fac-simile allegato), redatta su carta da bollo da Euro 16.00, deve contenere anche il recapito telefonico e va indirizzata all'Ordine dei Giornalisti della Puglia.Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:

  • certificato di residenza
  • certificato di cittadinanza italiana
  • estratto dell'atto di nascita
  • certificato casellario giudiziale
  • copia del numero di codice fiscale

Tali documenti possono essere prodotti anche su un unico foglio contestuale oppure con un'autocertificazione.

In caso di presentazione indiretta - ad esempio a mezzo posta o tramite persone diverse dall'interessato - le istanze di iscrizione e le autocertificazioni sottoscritte dall'interessato, devono essere accompagnate dalla fotocopia di un valido documento di riconoscimento.

Vanno inoltre allegati alla domanda:

  • liberatoria circa l'utilizzo e il trattamento dei dati personali: 
  • ricevuta del versamento di Euro 168,00 da effettuare sul cc postale n. 8003 intestato all'Ufficio Registro Tasse di Pescara - Concessioni Governative
  • versamento di Euro 200,00 (per diritti di Segreteria) con assegno circolare o a mezzo c/c postale n. 19215706 intestati a Ordine Giornalisti Bari, (importo che sarà restituito nel caso di mancato accoglimento della domanda di iscrizione)
  • giornali e periodici contenenti articoli a firma del richiedente relativi al biennio che precede immediatamente la data della domanda d'iscrizione: la sola pagina (in originale) riportante l'articolo, purché siano visibili l'intestazione del giornale e la data.

Gli stessi articoli devono essere inoltre raccolti, completi di data, titolo e testata, in un elenco in carta semplice firmato dall'autore in calce ad ogni foglio.

Gli aspiranti pubblicisti dovranno produrre per un biennio di attività (oltre alla dichiarazione del direttore che attesti la collaborazione in corso) almeno 50 articoli (nel caso di pubblicazioni su periodici), 70 articoli (quotidiani, tv e radio), 80 articoli (web). Gli articoli da produrre devono essere equamente distribuiti per anno del biennio in esame. Il numero degli articoli non firmati o siglati non dovrà superare in tutti i casi il 30% del totale e devono essere corredati dell'attestazione del direttore responsabile in calce all'elenco che certifichi l'autore del testo. Si richiede:

  • certificato del direttore responsabile della testata (valido solo se lo stesso risulta essere in regola con il pagamento delle quote Albo) della pubblicazione (REDATTO SU CARTA INTESTATA DELLA TESTATA) che comprovi l'attività pubblicistica regolarmente retribuita da almeno due anni e così redatto:Indirizzata all'Ordine dei Giornalisti della Puglia - Bari. (vedi allegato)
  • documentazione nominativa e fiscalmente valida, per dimostrare la retribuzione percepita per la collaborazione giornalistica. In particolare:

Il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, ritiene congrua una retribuzione nel biennio non inferiore a 800 euro lordi (per i periodici), 1.000 euro (quotidiani, tv e radio) e 1.200 euro (web), da documentarsi attraverso idonea documentazione fiscale utile a dimostrare almeno due pagamenti nel corso dei 24 mesi di attività. L'Ordine dei Giornalisti della Puglia non considera valide ai fini dell'iscrizione forme di pagamento cumulative a fine biennio. Si fa presente che ai nuovi iscritti si richiede la partecipazione al corso di formazione sulle disposizioni normative e deontologiche attinenti alla professione giornalistica. Si richiede:

  • Certificazione Unica dei compensi percepiti per ogni anno fiscale concluso nel biennio di attività, rilasciata dall'Azienda editrice della pubblicazione  e relative copie dei versamenti delle ritenute d'acconto versate con MOD. F24 .
  • I richiedenti che svolgono attività presso emittenti televisive, radiofoniche, telematiche e agenzie di stampa devono comprovare con idonea documentazione (in sostituzione di quella prevista per giornali e periodici) oltre che mediante l'attestazione del direttore del rispettivo servizio giornalistico, l'effettiva attività svolta. In particolare, i richiedenti che svolgono attività presso radio e tv devono compilare l'accluso questionario (vedi allegato) e aggiungere alla documentazione:
    • l'elenco dei servizi realizzati dal richiedente nel biennio precedente la domanda d'iscrizione, con data e ora di trasmissione, con attestazione, foglio per foglio, del direttore responsabile della testata e nella quale si dichiara che "I servizi sopra elencati sono stati realizzati dal signor ....................................... per l'emittente ..............................."
    • trascrizione integrale di almeno 40 dei testi elencati per ogni anno del biennio con l'attestazione, per ognuno di essi, sottoscritta dal direttore dell'emittente
    • cassette video o audio, cd-rom o dvd o altro supporto tecnologico contenenti la registrazione di almeno 40 servizi per ogni anno del biennio.

Il Consiglio dell'Ordine si riserva di chiedere tutti gli ulteriori elementi che riterrà opportuni per accertare l'attività giornalistica svolta dagli interessati.

Domanda e documentazione devono essere presentate, a mano o tramite Raccomandata A.R. a:
Segreteria dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia
Strada Palazzo di Città, 5 - 70122 BARI.

Gli uffici sono aperti al pubblico tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 16.00.
Tel: 080 522.35.11- Fax: 080 522.35.02

Per chi intende iscriversi in base ad attività giornalistica svolta su siti Internet - che devono comunque essere registrati come testate giornalistiche - è indispensabile allegare gli articoli stampati direttamente dalle pagine Web. La pagina stampata deve indicare in basso data e orario della pubblicazione di ogni singolo articolo, oppure il Direttore Responsabile della testata telematica deve apporre la sua firma su ogni articolo, dopo la stampa della pagina del sito.

 

ricerca iscritto

ricerca iscritto

Cerca

Ricerca avanzata >>

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502