galleriafoto

Ti trovi qui:

Home

"In altre parole. Dialoghi ininterrotti con Alessandro Leogrande". Ad un anno dalla prematura scomparsa, Lecce ricorda il collega tarantino

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 19 Novembre 2018

alt26 novembre 2018, un anno dalla scomparsa di Alessandro Leogrande. In questi dodici mesi il suo lavoro di giornalista, reporter, scrittore, librettista a le sua figura intellettuale e umana risuonano prepotentemente alle orecchie di chi si occupa di cultura e di chi vorrebbe che il suo lavoro fosse un modello e una linea di condotta. Ecco perché è necessario dialogare con lui ancora una volta, cercando di trovare le parole che mancano, quelle che non sono state dette e quelle che ancora bisognerà dire.

Leggi tutto

 

Fnsi e Cnog: «Le iniziative proseguiranno finché non cesseranno insulti e minacce»

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Martedì 13 Novembre 2018

 alt
«Il flash mob #GiùLeManiDallInformazione è stato il primo passo. Altre iniziative seguiranno fino a quando le aggressioni, le ingiurie e le minacce ai giornalisti e alla stampa non cesseranno. Questa prima iniziativa è stata possibile grazie alle Associazioni regionali di Stampa e agli Ordini regionali dei giornalisti, a tante colleghe e colleghi, ma anche ad associazioni, sindacati, cittadini comuni che consideranol'articolo 21 della Costituzione un bene comune». Lo affermano, in una nota, la Federazione nazionale della Stampa italiana e il Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti.
 

Leggi tutto

   

Formazione obbligatoria: gli eventi di novembre in Puglia

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 26 Ottobre 2018

-          A Bari, sabato 3 dalle 10 alle 13, nella Sala Conferenze dell’Ordine dei Giornalisti in via Strada Palazzo di Città 5, si parlerà di “Le nuove regole deontologiche del giornalismo economico-finanziario e le sfide per gli operatori”. A relazionare Piero Ricci (presidente Odg Puglia), Ruben Razzante (docente Diritto dell'Informazione Università Cattolica Milano), Gianfranco Summo (capo servizio Economia"La Gazzetta Mezzogiorno"). A questo evento sono stati attribuiti 5 crediti formativi deontologici.

-          A Conversano, venerdì 9 dalle 9 alle 13 nella Sala Conferenze presso il Castello in Corso Domenico Morea,, si discuterà di “L’informazione e i pericoli della Rete” con Michele Partipilo (giornalista ed esperto di deontologia e diritto dell'informazione), Maurizio Marangelli (giornalista e presidente Ass. Culturale O. Marangelli). A questo evento sono stati attributi 6 crediti formativi deontologici.

Leggi tutto

   

Giornalisti: Assostampa e Odg Puglia in piazza a Bari in difesa della libertà di stampa

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 12 Novembre 2018

"Basta attacchi all'articolo 21 della Costituzione, giù le mani dall'informazione". Anche i giornalisti pugliesi si mobilitano in difesa della libertà di stampa e di informazione e a tutela della dignità della categoria. "Gli insulti e le minacce di Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista - affermano i presidenti di Assostampa, Bepi Martellotta, e dell'Ordine dei giornalisti della Puglia, Piero Ricci - hanno superato ogni limite.
Per questo, Assostampa Puglia e Ordine dei giornalisti di Puglia aderiscono alla manifestazione nazionale indetta dalla Federazione Nazionale della Stampa, condivisa dall'Ordine dei Giornalisti, che ha promosso il flash mob #GiùLeManiDallInformazione, aperto non soltanto ai giornalisti, ma anche a cittadini e associazioni che considerano l'informazione un bene essenziale per la democrazia".
L'appuntamento a Bari è domani, martedì 13 novembre dalle 12 alle 13, in corso Vittorio Emanuele in prossimità del palazzo della Prefettura per respingere gli attacchi che mirano a scardinare l'articolo 21 della Costituzione e i valori fondamentali della democrazia italiana. Il flash mob si terrà in contemporanea nelle piazze dei capoluoghi di regione.
   

Osservatorio Giornalismo, online il questionario fino al 15 novembre

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 09 Novembre 2018

È online il questionario relativo alla Terza Edizione dell’Osservatorio sul Giornalismo dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che dal 2014 cerca di evidenziare le dinamiche della professione in Italia.

Oltre a un'analisi basata su dati secondari forniti da Inpgi e Ordine dei giornalisti, l'Autorità ha ritenuto utile condurre nuovamente un'indagine diretta sul campo destinata a tutti i professionisti dell'informazione che svolgono l'attività giornalistica in Italia o per testate italiane all'estero.

Leggi tutto

   

Rinviato l’evento del 5 novembre a Trani

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 03 Novembre 2018

 È stato annullato l’evento “Una nuova frontiera nella Comunicazione. Quale presenza della TV nel web?” con la neodirettrice del Tg3 Giuseppina Paterniti, previsto il 5 novembre presso la Biblioteca dell’Istituto di Scienze Religiose di Trani.

L’appuntamento, organizzato dall’Ufficio Cultura e Comunicazioni Sociali dell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, accreditato dall'Ordine dei Giornalisti, è stato rinviato a data da destinarsi.

   

Premio Giornalista di Puglia Michele Campione

ORDINE DEI GIORNALISTI

Consiglio Regionale della Puglia

Strada Palazzo di Città, n.5
70122 – Bari
tel. 080.5223511
fax 080.5223502
ordine@og.puglia.it
PEC: ordinegiornalistipuglia@postecert.it

Apertura Al Pubblico
da lunedì a venerdì 9.00/16.00

Coordinate Bancarie Odg Puglia
Banca Sella SPA
IBAN: IT88E0326841630000893017990

Bonifici dall’estero:
Codice SWIFT: SELBIT2BXXX

Conto corrente postale: 19215706

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502