galleriafoto

Ti trovi qui:

Home

Giornata mondiale per la libertà di stampa, Mattarella: “occorre proteggere e sostenere il lavoro dei cronisti”

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 04 Maggio 2018

La 25esima giornata mondiale per la libertà di stampa inizia con dati allarmanti per il settore. Se in Italia si discute soprattutto di precariato, abbassamento della professionalità e di un settore al collasso, nel resto del mondo l’attenzione si sposta sui giornalisti uccisi o imprigionati perché facevano il loro lavoro, ovvero quello di raccontare gli eventi in tutta la loro autenticità. Se nel resto del mondo solo dall’inizio del 2018 sono stati uccisi 29 giornalisti ed operatori della comunicazione, in Italia 76 sono stati i colleghi minacciati. Anche i dati degli anni precedenti non sono rassicuranti. Questa professione è rischiosa, soprattutto se fatta in determinati Paesi ed in determinati contesti. Raccontare il quotidiano può essere pericoloso se lo si fa con oggettività, senza piegarsi alle situazioni contingenti e di comodo.

 

Leggi tutto

 

Formazione obbligatoria: gli eventi di maggio in Puglia

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 27 Aprile 2018

 

  • Ad Andria, giovedì 3 dalle 14.30 alle 17.30 nel Santuario del SS. Salvatore in via SS, Salvatore sp 43 km 1, si svolgerà un incontro dal titolo “Dalle televisioni libere all’era digitale”. All’incontro parteciperanno SE Mons. Nunzio Galantino (Segretario CEI) Luigi Bardelli (presidente Ass. Corallo), Paolo Ruffini (Direttore TV 2000), Augusto Cantelmi (notista parlamentare Tv 2000). A questo evento sono stati attribuiti 3 crediti formativi.
  •  

A Francavilla Fontana, giovedì 3 dalle 17.30 alle 20.30 nel 1° Istituto comprensivo in via Oratorio della Morte 2/4, si parlerà di “Violenza di genere. Cambiare linguaggio, cambiare prospettiva”, con Valentino Losito (Consigliere nazionale Ordine Giornalisti), Anna Coppola De Vanna (Resp. Servizio CAM). A questo evento sono stati attribuiti 3 crediti formativi.

Leggi tutto

   

Premio giornalistico nazionale “Maurizio Rampino” XII edizione – 2018

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 27 Aprile 2018

altIl Premio giornalistico “Maurizio Rampino”, giunto alla undicesima edizione, è dedicato alla memoria del giornalista salentino prematuramente scomparso il 14 Giugno 2006, alla sua indipendenza di giudizio, al suo coraggioso saper andare controcorrente e anticipare i tempi, al suo osservare quello che accadeva e saperlo riportare con puntualità e obiettività.

Il Premio è organizzato e promosso dal Comune di Trepuzzi e dall’Associazione “Amici di Maurizio” in collaborazione con La Gazzetta del Mezzogiorno e con il patrocinio e il sostegno dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, di Coldiretti Lecce, del GAL Valle Della Cupa, dell’Unione dei Comuni del Nord Salento.

Il bando è scaricabile qui.

La domanda di iscrizione è scaricabile qui.

 

   

Premio giornalistico Palumbo 2018. Ecco il bando

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Lunedì 16 Aprile 2018

È stato bandito il primo Premio giornalistico Palumbo 2018.

Michele Palumbo, è stato docente di Filosofia e Storia al Liceo Scientifico "R. Nuzzi" di Andria, coordinatore della Scuola di Filosofia (IISSF Napoli) e giornalista corrispondente e opinionista per quasi 30 anni de "La Gazzetta del Mezzogiorno".

Autore di numerosi saggi filosofici e storici, ha curato anche la collana "il Club/filosofia, storia & teatro". Notevole l'attività convegnistica su temi di cultura, arte, storia, filosofia e costume. All'esordio collaboratore delle prime radio libere locali e della testata giornalistica "Puglia", fondò nella sua città, Andria, le testate periodiche "Andria - i fatti, le idee, le opinioni" e "Andria - Giornale cittadino". È stato Presidente del Circolo della Stampa della BAT "San Francesco di Sales".

Leggi tutto

   

Assostampa e Ordine: “Fatto grave” avvenuto al Comune di Taranto

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 04 Maggio 2018

 “E’ un fatto grave quanto accaduto oggi nel Comune di Taranto, dove su disposizione del Sindaco Melucci è stato negato l’accesso ad un collega del TgNorba ad un incontro pubblico cui erano state invitate a partecipare tutte le testate. Ancora più grave è il fatto che ad assumere tale decisione sia non un privato, ma un ente pubblico’

E’ quanto affermano in una nota congiunta il presidente dell’Ordine dei Giornalisti Piero Ricci e il presidente dell’Assostampa Bepi Martellotta. “Invitiamo il sindaco Melucci a ripristinare quanto prima l’agibilità professionale per tutti i colleghi e a garantire l’accesso a tutti i media e gli operatori impegnati a raccontare il territorio. Laddove vi siano stati comportamenti lesivi della dignità e delle leggi che governano la professione giornalistica da parte di Telenorba– dicono Ricci e Martellotta – il sindaco è invitato a rivolgersi agli organismi competenti”.

   

Assemblea 2018, approvato il bilancio

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 07 Aprile 2018

L'assemblea annuale dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia ha approvato il conto consuntivo 2017 ed il bilancio preventivo 2018.

La riunione si è svolta sabato 7 aprile nella sede dell'Ordine a Bari in seconda convocazione. Presenti, oltre ai vertici regionali, i consiglieri nazionali Valentino Losito e Michele Lorusso, il segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, il presidente dell'Assostampa Puglia Bepi Martellotta, oltre ai consiglieri nazionali uscenti Adelmo Gaetani e Felice Salvati.

Dopo le relazioni del presidente dell'Ordine Piero Ricci, della tesoriera Anna De Feo, del revisore dei conti Pippo Mazzarino e del neo presidente del Consiglio Territoriale di Disciplina Clara Zagaria, sono stati votati all'unanimità i due bilanci.

   

ricerca iscritto

ricerca iscritto

Cerca

Ricerca avanzata >>

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502