galleriafoto

Ti trovi qui:

Home

Crisi coniugale e sistema famiglia: incontro con l’autore

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 22 Febbraio 2019

A Bari, giovedì 28 febbraio alle ore 17.30, nell’Auditorium della Fondazione Puglia, Palazzo Andidero – Via Venezia 13, il dott. Umberto De Simone (Presidente del Tribunale Civile di Bari – sezione Famiglia) interverrà sul tema “Crisi coniugale: impatto sociale e nuovi assetti del sistema famiglia”. L’iniziativa, patrocinata dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia, rientra nell’ambito degli appuntamenti promossi dalla Società Strumentale Puglia Cultura e Territorio S.r.l. con la Fondazione Puglia dal titolo “NON DI SOLE PAROLE Bari parla di Bari”.
 

Premio Campione 2019, ecco il bando della XVI edizione

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Mercoledì 19 Dicembre 2018

Le domande di partecipazione dovranno pervenire agli uffici dell'Ordine o dell’Associazione Campione entro il 31 gennaio 2019

Il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia, in collaborazione con Regione Puglia, Città metropolitana di Bari, Comune di Bari, Università degli studi di Bari, Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Bari-Bitonto e d'intesa con la famiglia Campione, bandisce il premio annuale «Giornalista di Puglia – Michele Campione» per ricordare, attraverso la promozione del lavoro dei colleghi più sensibili e capaci, la figura del consigliere scomparso.

Leggi tutto

   

Premio Michele Palumbo 2019: scade il 31 marzo

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 04 Gennaio 2019

Il Circolo della Stampa della BAT "San Francesco di Sales", in collaborazione con il Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti della Puglia e l'Associazione della Stampa di Puglia, d'intesa con la famiglia Palumbo, bandisce il premio annuale "I Fatti, le Idee, le Opinioni – Michele Palumbo" per ricordare, attraverso la promozione e la valorizzazione del lavoro delle colleghe e dei colleghi più sensibili e capaci, la figura del pubblicista e opinionista, fondatore di testate giornalistiche, scomparso il 4 marzo del 2017.

Michele Palumbo, è stato docente di Filosofia e Storia al Liceo Scientifico "R. Nuzzi" di Andria, coordinatore della Scuola di Filosofia (IISSF Napoli) e giornalista corrispondente e opinionista per quasi 30 anni de "La Gazzetta del Mezzogiorno".

Autore di numerosi saggi filosofici e storici, ha curato anche la collana "il Club/filosofia, storia & teatro". Notevole l'attività convegnistica su temi di cultura, arte, storia, filosofia e costume. All'esordio, collaboratore delle prime radio libere locali e della testata giornalistica "Puglia", fondò nella sua città, Andria, le testate periodiche "Andria - i fatti, le idee, le opinioni" e "Andria - Giornale cittadino". È stato Presidente del Circolo della Stampa della BAT "San Francesco di Sales".

 Il bando è scaricabile qui.

   

“Edilizia ed Autarchia nel ventennio fascista”: il prof. Sollazzo parla di Bari durante il fascismo

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Venerdì 08 Febbraio 2019

Il prof. Alfredo Sollazzo, docente di Scienza delle Costruzioni del Politecnico di Bari, inaugurerà il ciclo di incontri con l’autore “NON DI SOLE PAROLE Bari parla di Bari”, affrontando il tema “Edilizia ed Autarchia nel ventennio fascista”.

L’iniziativa, promossa dalla Società Strumentale Puglia Cultura e Territorio S.r.l. in collaborazione con la Fondazione Puglia e patrocinata dall’Ordine dei Giornalisti della Puglia, nasce dall’esigenza di conoscere Bari da un punto di vista diverso per e leggerla da prospettive nuove, opposte e a più livelli.

Il primo appuntamento è giovedì 14 febbraio alle ore 17.30, a Bari, nell’Auditorium della Fondazione Puglia, a Palazzo Andidero in via Venezia 13.

   

Quote 2019 invariate: scadenze e modalità di pagamento

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 29 Dicembre 2018

Cari colleghi,

nell’augurarvi un sereno 2019, vi ricordo alcune scadenze.

La quota di iscrizione 2019 per professionisti, pubblicisti, praticanti e iscritti all'elenco speciale è di 100 euro, invariata rispetto all'anno in corso. Va versata entro il 31 gennaio 2019. Solo la metà di tale somma è destinata al funzionamento dell'Ordine regionale, la restante parte affluisce nelle casse del Consiglio Nazionale dell'Ordine.

Si può pagare dal 2 gennaio presso la sede dell'Ordine dei giornalisti di Puglia (Strada Palazzo di Città n. 5 - Bari), dotata anche di Pos, oppure attraverso:

1) BANCA SELLA. IBAN: IT 88 E 03268 41630 000893017990

Destinatario "Ordine dei giornalisti della Puglia". Qualora il bonifico venga effettuato da un conto corrente bancario intestato a persona diversa dall’iscritto si prega di inviare copia del bonifico e informare la segreteria dell’Ordine scrivendo a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  il nominativo dell’iscritto.

2) C/C postale 19215706

Intestato all'Ordine dei giornalisti della Puglia. In tal caso copia del versamento va inviato per posta elettronica all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o per fax allo 080 5223502.

Leggi tutto

   

Giornalisti, formazione e Pec sono obbligatorie

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Sabato 29 Dicembre 2018

Il 2019 è l'ultimo anno del secondo triennio di formazione obbligatoria. Entro il 31 dicembre del 2019 bisognerà aver conseguito almeno 60 crediti di cui almeno 20 di deontologia.

Per chi ha più di 30 anni di iscrizione, l'obbligo formativo si ferma ai 20 crediti di deontologia. Esenzioni sono previste per i pensionati, fermo restando i 30 anni di anzianità di iscrizione. Se hanno in corso collaborazioni giornalistiche, sono obbligati ad acquisire 20 crediti deontologici, mentre se non si hanno collaborazioni, l'esenzione è totale. Esenzioni sono previste anche per motivi di salute facendo istanza all'Ordine dei giornalisti e producendo una certificazione medica.

Per gli inadempienti che non avranno raggiunto il minimo di 60 crediti nel triennio, saranno avviati procedimenti disciplinari che, a differenza del primo triennio, potranno portare non solo all'ammonimento e alla censura, ma anche alla sospensione dall'attività giornalistica.

Leggi tutto

   

Premio Giornalista di Puglia Michele Campione

ricerca iscritto

ricerca iscritto

Cerca

Ricerca avanzata >>

Accedi alla tua casella pec

Clicca qui per accedere alla tua casella PEC

Orari segreteria

Disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle 9 alle 16

Strada Palazzo di Città,5 - 70122 BARI
P.IVA 80017010721

EmailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Tel: 080 522 3511 - Fax: 080 522 3502